Fabula 2017, Giobbe Covatta taglia il nastro dell’ottava edizione

0
914

Sono circa 190 i bambini che ieri hanno indossato le loro maglie bianche e verdi dando il via all’ottava edizione del Premio Fabula 2017.  Ben due incontri hanno caratterizzato la prima giornata. Uno dedicato alla legalità e alla volontà delle menti giovani di poter e dover cambiare il mondo, l’altro incentrato sulla solidarietà e sui gesti fatti con il cuore. A piedi nudi,  Giobbe Covatta, ha risposto alle tante domande dei piccoli creativi, portandoli con se in ogni viaggio affrontato nella vita, parlandogli anche del tema attuale dell’accoglienza e della sua Africa.
Subito dopo lo stesso attore, comico, scrittore, nonché politico, ha avuto l’onore e il piacere di tagliare il nastro blu, sancendo l’inizio di questa nuova edizione di Fabula.

La presenza del magistrato Filippo Spiezia ha assicurato ai ragazzi un excursus su Eurojust, l’organismo europeo che si occupa di cooperazione tra autorità nazionali nella lotta contro gravi forme di criminalità transnazionale che interessano l’Unione Europea. All’arena troisi, in tanti sono rimasti ipnotizzati per più di un’ora dalle parole del sostituto procuratore antimafia, dedicandogli ogni minuto del loro tempo, tra domande e tanti autografi. Sicuramente è rimasto nel cuore dei tanti presenti per le sue parole di giustizia e legalità.

L’incontro dei giovani creativi con Giobbe Covatta è stato, invece, l’occasione di approfondire le tematiche legate alla solidarietà ed all’integrazione, da anni al centro delle attività dell’attore, testimonial di Amref e Save the Children. A seguire, Covatta incontrerà il pubblico nell’area spettacoli di Piazza Giovanni XXIII. Ad accompagnare tutta la serata c’è stato il magico gruppo Sette Bocche in un intreccio musicale di allegria, passione e magia.

Ma questa è solo una storia. La storia del primo giorno di Fabula, oggi si continua, il programma è ancora ampio e pino di sorprese. Si chiama “Condivisione e sostenibilità” il laboratorio che oggi, sabato 2 settembre, darà il via alla seconda giornata dell’ottava edizione del Premio Fabula. L’Arena Massimo Troisi ospiterà infatti Greenopoli. Il professor Giovanni De Feo e Valentina Iannone trascorreranno parte del pomeriggio insieme ai giovani creativi approfondendo “l’universo Greenopoli”, metodo didattico racchiuso in un libro che approccia ragazzi e adulti con un linguaggio semplice e scorrevole avvicinandoli ai temi dell’educazione ambientale utilizzando anche lo strumento della favola. Prima si parlerà dell’importanza dell’acqua: come farne un uso consapevole, come preservare adeguatamente la risorsa e soprattutto quali possono essere le buone pratiche da attuare per preservare l’ambiente. Spazio, poi, a un laboratorio che, invece, approfondisce il tema legato al riciclo della plastica. Riutilizzo del materiale plastico, fasi di riciclo, corretta classificazione e impieghi alternativi della plastica saranno tra gli argomenti discussi insieme al professor De Feo.

Alle 19.30, arriverà in Arena Luca Tommassini, ballerino, attore coreografo e regista che, prima di incontrare il pubblico in area spettacoli in Piazza Giovanni XXIII, si dedicherà ai giovani creativi ai quali racconterà la sua #StoriadalGranFinale.  Tommassini è direttore creativo e coreografo di importanti show musicali e per programmi televisivi di grande successo. Nel corso della sua carriera ha lavorato anche per il grande schermo e per star internazionali del calibro di Prince, Michael Jackson, Whitney Houston, Beyoncé e Johnny Depp. Attuale direttore artistico e coreografo della decima edizione di X Factor, ha da poco pubblicato il suo primo libro dal titolo “FattoreT: l’inafferrabile scintilla del talento” edito da Mondadori.

INFORMAZIONI UTILI Come ogni anno, i laboratori pomeridiani sulla parola hanno inizio alle 14 saranno tenuti da Ivano MontanoAniello Nigro e Tina Galano mentre l’area incontri, attiva dalle 18, è affidata a Concita De Luca. Le serate si tengono sempre prezzo Piazza Giovanni XXIII a partire dalle 20.30. Tutte le informazioni che riguardano Fabula sono reperibili al sito www.premiofabula.it, gli aggiornamenti del programma sono consultabili in tempo reale sulla pagina Facebook PREMIO FABULA. Tutte le serate sono ad ingresso gratuito.